F O R M A | I Migliori Eventi di Design del 2018
Da Milano a Reykjavik, passando per Parigi, Eindhoven, Londra. FORMA vi accompagna nei luoghi del design 2018. Ready? Go.
design, arredamento, interni, design week, regno unito, uk, italia, europa, eventi, mostre, biennale, premi, festival, calendario, migliori, best of
1236
post-template-default,single,single-post,postid-1236,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

I Migliori Eventi di Design del 2018

Da Milano a Reykjavik, passando per Parigi, Eindhoven, Londra.

FORMA vi accompagna nei luoghi del design 2018.

Ready? Go.

Inverno

La stagione delle fiere di arredamento e design di interni comincia a Colonia con l’IMM Cologne, in programma dal 15 al 21 gennaio. Seguendo un format ormai consolidato, l’IMM include conferenze, seminari specialistici e premi per i nuovi pionieri e i grandi nomi del settore. Il blog dell’evento viene aggiornato continuamente con le ultime notizie e l’elenco completo degli ospiti.

Il weekend di chiusura dell’IMM coincide con la “prima puntata” della fiera Maison Object a Parigi (19-23 gennaio). Oltre all’usuale platea di espositori internazionali, MO si fa notare quest’anno per “Viva Italia”, un’edizione dei Rising Talent Awards che premierà sei designer selezionati da Andrea Branzi, Giulio Cappellini, Piero lissoni, Rosita Missoni, Luca Nichetto e Rossana Orlandi. Maison Object concederà un bis a Settembre, durante la Paris Design week.

La prima Design Week del 2018 si terrà a Stoccolma dal 5 all’11 febbraio, con eventi organizzati in tutti i distretti creativi della città e showroom aperti a dibattiti e laboratori. Arper e De Castelli saranno tra i pochi marchi non-scandinavi ad organizzare eventi nei propri showroom in questa edizione.

Il Business Design Centre di Londra ospiterà il Surface Design Show dal 6 all’8 di febbraio. Nonostante il focus dell’esposizione sia su materiali per superfici e rivestimenti, il programma include seminari in cui arredatori e designer d’interni dialogano con altri professionisti. Quest’anno la serata inaugurale del 6 febbraio si spingerà fino all’urbanistica, con alcuni protagonisti della scena londinese invitati a discutere della cronica crisi di offerta edilizia della capitale britannica. Il 7 febbraio nove giovani architetti internazionali condivideranno il palco in uno scambio vivace di opinioni e prospettive utilizzando il metodo di presentazione PechaKucha, ovvero 20 slides x 20 secondi. L’8 febbraio si chiude con la consegna dei Surface Design Awards 2018.

Prossima tappa Francoforte per , aperta dal 9 al 13 febbraio. Con più di 4.000 espositori registrati e una media di 140.000 visitatori all’anno, la fiera è considerati da molti addetti ai lavori come il momento cruciale della stagione per captare i nuovi trend dei materiali, colori e stili del design commerciale. Il blog di Ambiente contiene il “Trend Book” del 2017 e verrà aggiornata dal vivo durante la fiera. Bonus: il premio Plagiarius, consegnato ogni anno ai migliori fake del mondo.

Primavera

La neve inizia a sciogliersi, ma non in Islanda. Non preoccupatevi, lo spirito di Design March accenderà le strade di Reykjavik e vi farà dimenticare gli svantaggi delle latitudini polari. Dal 15 al 18 Marzo la capitale ospiterà la decima edizione della kermesse e si attendono sorprese e collaborazioni speciali. I dettagli del programma non sono ancora stati pubblicati ma si conosce già il tema della nuova edizione di DesignTalks, “Power & Potential”.

Poi tutti dentro e fuori il Salone. Milano, dal 17 al 22 aprile. Tutto il resto è noia.

Estate

L’ottava edizione della Clerkenwell Design Week animerà il quartiere creativo di Londra dal 22 al 24 maggio. I numeri sono in continua crescita e l’evento ha ormai arrivato ai piani alti del settore. Tra installazioni pop-up, aperture straordinarie degli showroom e feste VIP, il maggio londinese si colora di rosa shocking.

Non presentarsi a Venezia nella settimana di apertura della Biennale è grave, ma quest’anno di più. Molti padiglioni nazionali esploreranno il rapporto tra design e lo “spazio libero” che da il titolo alla manifestazione, tra cui Canada, Olanda, Cile e Stati Uniti. FORMA vi terrà aggiornati strada facendo. Stay tuned.

Dall’11 al 13 giugno il mondo del design si ritroverà a Chicago per celebrare la cinquantesima edizione del NeoCon. Più di 5.000 espositori occuperanno i sei piani del MART e gli organizzatori prevedono che l’anniversario attirerà un numero record di visitatori da tutto il mondo. Oltre alle decine di seminari organizzati negli spazi comuni e negli stand aziendali, il NeoCon ha in programma quattro eventi speciali sul design: un talk di Art Gensler (Gensler), una tavola rotonda moderata da Cindy Allen (Interior Design), una conferenza di Nick Thompson (Wired) e un’intervento di Carol Ross Barney.

Prima delle ferie, Barcellona & Basilea.  La capitale catalana ospiterà la sua Design Week tra il 7 e 14 giugno. Ancora poche informazioni disponibili, ma tanta attesa per una manifestazione relativamente recente che si sta facendo spazio.

Nessun bisogno di conferme o presentazioni per Design/Miami Basel (12-17 giugno). Oltre alla lista eccellente di gallerie in esposizione e le conferenze, la fiera svizzera ospiterà gli Swarowsky Designers of the Future Awards e, per la prima volta, conterrà wunderkammer del design disperse negli spazi espositivi. La kermesse gemella si terrà a Miami dal 5 al 9 Dicembre.

Autunno

Ebbri. Confusi. Tasche piene di biglietti da visita. Valigie da svuotare per fare spazio a cataloghi pesanti come granito. Alla fine sarete ridotti così. Perché? Perché a settembre non c’è tregua.

La seconda edizione della London Design Biennale verrà ospitata nella splendida cornice di Somerset House dal 4 al 23 settembre. Oltre 40 partecipazioni nazionali contribuiranno a definire gli “Emotional states” che danno il titolo alla rassegna di quest’anno. Il modo migliore per iniziare un mese densissimo di eventi nella capitale inglese.

Il 6 settembre apre la Helsinki Design Week con il tema della fiducia (Trust) come filo conduttore per un’esplorazione delle ultime innovazioni nel design di oggetti e spazi abitabili. La più importante manifestazione dei paesi nordici durerà in realtà fino al 16 del mese, ma tutti i crismi delle altre “settimane” sparse per l’Europa verranno rispettati. Dibattiti sul tram, performance, scambi di idee e opere d’arte, feste e fiere. What else? Lo scopriremo in estate.

La seconda tranche di Maison Object a Parigi è in programma dal 7 all’11 settembre, poi il baricentro si sposterà a Londra per il London Design Festival (15-23 settembre), un marchio che racchiude decine di mostre, festival e fiere. Il programma è molto denso e vale la pena esplorare direttamente il sito principale nei mesi estivi per aggiornarsi in diretta. Vi consigliamo in anticipo due eventi fissi che sono sempre garanzia di qualità, 100% Design all’Olympia e la London Design Fair a Shoreditch.

Il settembre frenetico si chiude con la Bologna Design Week, aperta dal 25 al 29. Si iniziano a tirare le somme, la luce è più calda e c’è tempo per perdersi nei vicoli di BO tra palazzi-museo, artigiani del design e osterie.

Non conosciamo ancora il tema della Dutch Design Week 2018, ma abbiamo già due certezze. Una è Eindhoven, la città che la ospita dal 1998 in un crescendo di successi e numeri di visitatori. La seconda è il periodo di apertura, dal 20 al 28 di ottobre.

“New visions of work” è il titolo di Orgatec 2018, in programma a Colonia dal 23 al 27 ottobre. La fiera biennale esplorerà le nuove frontiere del design che cercano risposte ai bisogni in continuo mutamento dei millenial e delle aziende che cercano un equilibrio tra spazi di lavoro reali e virtuali. Watch this space.

Ti e’ piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie di FORMA direttamente via mail.

Tags:


YOU MIGHT BE INTERESTED ALSO