F O R M A | best architecture universities london aa school
best architecture universities london aa school migliori universita' architettura londra uk
best architecture universities london aa school migliori universita' architettura londra uk
430
post-template-default,single,single-post,postid-430,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Studiare a Londra: AA School

Una scuola che sin dalla sua fondazione nel 1890 supera i confini teorici e pratici preconfezionati ed educa alla critica attiva, quasi alla militanza.  Rogers, Cook, Koolhaas, Chipperfield, Cullinnan e Hadid si sono diplomati qui.

Dopo i corsi introduttivi sul disegno e la metodologia di ricerca, ogni aspirante architetto può scegliere tra moduli monografici curati da professori e professionisti internazionali. Non si studiano-libri-per-passare-l’esame ma si entra in un atelier in cui la materia è scoperta, esplorata e rielaborata collettivamente fino alla fine dell’anno accademico. La varietà dei temi trattati rende difficile una catalogazione, ma il sito web della scuola ha un archivio dei progetti degli ultimi dieci anni.

Tra i tutor e professori italiani Pier Vittorio Aureli, Alessandro Margnelli, Marco Vannucci e Pierandrea Angius.

Non aspettatevi un’università standard. Qui gli standard esistenti si reinventano e nuovi linguaggi vengono sperimentati prima che il resto del mondo se ne accorga.  

E non aspettatevi aule asettiche e laboratori lontani dal centro del mondo. La AA School occupa un gruppo di eleganti palazzine georgiane di Bloomsbury, quartiere artistico e accademico nel cuore di Londra. Nel piano interrato troverete le fucine dove nascono forme e materiali che faranno passare notti insonni alle nuove generazioni di ingegneri strutturali. Il piano terra è occupato da sale espositive, aule e l’AA Bookshop, una delle migliori librerie d’architettura d’Europa. Al primo piano, un bar dove si incontrano studenti, tutor, artisti e visiting professor in un moto continuo di idee e scambi. Sempre al primo piano la biblioteca, la fototeca e l’archivio della AA, aperti a chiunque abbia una membership.

La AA School ha un programma molto denso di eventi pubblici, mostre e seminari, coronato in giugno dalla Review annuale dei progetti degli studenti.  Ogni visita a Bedford Square fa scoprire la vibrazione cangiante di uno dei centri accademici più importanti del mondo. 

Alcuni critici non approvano i filoni di ricerca più radicali e l’apparente rifiuto dell’architettura mainstream. I laureati “imparano a costruire castelli in aria più che edifici realizzabili nel mercato”.  Per atterrare nel mercato professionale c’è tempo.  Qui l’Arte è di casa e non si ha paura di essere fuori classe. 

Dov’è? Quanto costa? Approfondisci

 

Ti e’ piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie di FORMA direttamente via mail.

Tags:


YOU MIGHT BE INTERESTED ALSO